Chi siamo

LA NOSTRA STORIA

Se sei su questa pagina vuol dire che ti interessa capire chi siamo.

Detto, fatto: questa è la nostra storia.

ManoMano :
Le origini
La storia
di una scommessa ambiziosa

La storia di ManoMano è innanzitutto quella di una scommessa ambiziosa: quella di digitalizzare il settore del fai da te e del giardinaggio, un settore ancora bloccato su una modalità ben troppo rigida e ostile all’innovazione. Chi avrebbe detto che un giorno trapani e tagliaerba sarebbero scampati all’esclusività dei negozi specializzati?

 

Ecco…noi lo abbiamo fatto.

 

Ebbene sì, il team affiatato di ManoMano è riuscito a creare la marketplace online selettiva più grande del settore.

Ogni mese, oltre 50 milioni di internauti, proprio come te, visitano il sito di ManoMano e apprezzano la nostra selezione, i nostri prezzi concorrenziali e i nostri consigli (sempre preziosi).

 

Ad oggi, il nostro obiettivo è di permettere ad ognuno di migliorare il posto in cui vive in modo sostenibile e responsabile, offrendo i migliori mezzi per farlo, nel rispetto dell’ambiente e del benessere di tutti.  

Proprio come te, siamo spinti dal desiderio di prenderci cura della nostra casa, dedicandoci al fai da te e al giardinaggio con passione, ma senza mai tralasciare un fattore centrale: il rispetto della casa di noi tutti, la Terra.

 

Impegnandoci a fare della Terra un luogo ideale per vivere e realizzarsi, possiamo contribuire, ciascuno nel proprio piccolo, a preservare questo luogo magnifico che è il nostro pianeta. 


Se anche tu vuoi contribuire a perseguire questo obiettivo nobile e gratificante, ti invitiamo ad unirti a noi per rivoluzionare la nostra industria, per la seconda volta in dieci anni!

Come tutto
ha avuto inizio
Il talento e l’intraprendenza

ManoMano è nata dall’intraprendenza e il talento di due imprenditori, Christian Raisson e Philippe de Chanville, conoscitori del mondo dei lavori manuali per passione e per necessità, che nel 2013 decidono di orientarsi verso il settore del fai da te, convinti del suo potenziale ancora inesplorato e della possibilità di instaurare un modello digitale più moderno, accessibile e umano. Nonostante le reticenze degli scettici, convinti che la dimensione umana e quella digitale siano contraddittorie, Philippe e Christian non mollano e continuano a credere fermamente nel loro progetto: un progetto umano, al servizio di tutti gli aspiranti partecipanti di questa avventura. Un progetto sostenuto da un collettivo ispirato da valori forti, condivisi dai nostri partner e soprattutto quelli commerciali.

Fallire per raggiungere il successo

La creazione di un primo sito incentrato su un rivenditore unico e generalista, alla fine, non va in porto, ma ce ne vuole di più per far vacillare le convinzioni di Christian e Philippe, che si rimettono al lavoro, approfondendo la riflessione e creando una nuova piattaforma volta a valorizzare i prodotti di dieci venditori specializzati, appartenenti a famiglie di prodotti diverse. Ecco che nasce il concetto di marketplace selettiva. Sei mesi più tardi Christian e Philippe festeggiano il primo milione di euro di vendite.

Un progetto europeo

L’avventura ManoMano supera ben presto le frontiere della Francia e la startup lancia l’attività in Belgio (nel 2014), in Spagna e in Italia (nel 2015), e infine in Germania e nel Regno Unito (nel 2016). Ad oggi, quasi il 40% del volume d’affari dell’azienda viene realizzato fuori dalle frontiere del Paese di fondazione. E non abbiamo nessuna intenzione di fermarci qui!

Cambiare la vita quotidiana dei professionisti

Il 2019 è l’anno di nascita dell’attività B2B di ManoMano: ManoManoPro, che mira a rivoluzionare le modalità di acquisto degli artigiani del settore edile e in particolare dei più piccoli, a cui i modelli classici di distribuzione fanno appello troppo raramente. ManoManoPro, fin dalla sua fondazione, ha migliorato la vita quotidiana di tutti i professionisti, in Francia, Spagna, Italia e Inghilterra.

Crescere senza rinnegare i propri valori

ManoMano cresce molto, molto in fretta, ma i valori fondatori rimangono intatti e crescono insieme a noi. ManoMano è innanzitutto un’avventura, concretizzatasi grazie al talento e all’intraprendenza dei suoi fondatori e dei suoi collaboratori, ma è anche un progetto responsabile, per noi umani e per il pianeta. Siamo orgogliosissimi di vedere tutti questi valori incarnati dai nostri 1000 Manas e Manos, motivatissimi e pieni di talento, ma anche da tutti i nostri partner commerciali che crescono insieme a noi.

 

ManoMano è anche fatta di tutti i nostri partner, dai più piccoli ai più grandi, dai più anziani ai più recenti, con i quali abbiamo creato una relazione di fiducia, solida e durevole, che si rinforza giorno dopo giorno. Senza tutti loro, ManoMano sarebbe rimasta solo una bella idea.

Come tutto
ha avuto inizio
Il talento e l’intraprendenza

ManoMano è nata dall’intraprendenza e il talento di due imprenditori, Christian Raisson e Philippe de Chanville, conoscitori del mondo dei lavori manuali per passione e per necessità, che nel 2013 decidono di orientarsi verso il settore del fai da te, convinti del suo potenziale ancora inesplorato e della possibilità di instaurare un modello digitale più moderno, accessibile e umano. Nonostante le reticenze degli scettici, convinti che la dimensione umana e quella digitale siano contraddittorie, Philippe e Christian non mollano e continuano a credere fermamente nel loro progetto: un progetto umano, al servizio di tutti gli aspiranti partecipanti di questa avventura. Un progetto sostenuto da un collettivo ispirato da valori forti, condivisi dai nostri partner e soprattutto quelli commerciali.

Fallire per raggiungere il successo

La creazione di un primo sito incentrato su un rivenditore unico e generalista, alla fine, non va in porto, ma ce ne vuole di più per far vacillare le convinzioni di Christian e Philippe, che si rimettono al lavoro, approfondendo la riflessione e creando una nuova piattaforma volta a valorizzare i prodotti di dieci venditori specializzati, appartenenti a famiglie di prodotti diverse. Ecco che nasce il concetto di marketplace selettiva. Sei mesi più tardi Christian e Philippe festeggiano il primo milione di euro di vendite.

Un progetto europeo

L’avventura ManoMano supera ben presto le frontiere della Francia e la startup lancia l’attività in Belgio (nel 2014), in Spagna e in Italia (nel 2015), e infine in Germania e nel Regno Unito (nel 2016). Ad oggi, quasi il 40% del volume d’affari dell’azienda viene realizzato fuori dalle frontiere del Paese di fondazione. E non abbiamo nessuna intenzione di fermarci qui!

Cambiare la vita quotidiana dei professionisti

Il 2019 è l’anno di nascita dell’attività B2B di ManoMano: ManoManoPro, che mira a rivoluzionare le modalità di acquisto degli artigiani del settore edile e in particolare dei più piccoli, a cui i modelli classici di distribuzione fanno appello troppo raramente. ManoManoPro, fin dalla sua fondazione, ha migliorato la vita quotidiana di tutti i professionisti, in Francia, Spagna, Italia e Inghilterra.

Crescere senza rinnegare i propri valori

ManoMano cresce molto, molto in fretta, ma i valori fondatori rimangono intatti e crescono insieme a noi. ManoMano è innanzitutto un’avventura, concretizzatasi grazie al talento e all’intraprendenza dei suoi fondatori e dei suoi collaboratori, ma è anche un progetto responsabile, per noi umani e per il pianeta. Siamo orgogliosissimi di vedere tutti questi valori incarnati dai nostri 1000 Manas e Manos, motivatissimi e pieni di talento, ma anche da tutti i nostri partner commerciali che crescono insieme a noi.

 

ManoMano è anche fatta di tutti i nostri partner, dai più piccoli ai più grandi, dai più anziani ai più recenti, con i quali abbiamo creato una relazione di fiducia, solida e durevole, che si rinforza giorno dopo giorno. Senza tutti loro, ManoMano sarebbe rimasta solo una bella idea.

ManoMano
Oggi
ManoMano significa:
4000
commercianti
16
milioni di articoli
50
milioni di visite al mese
ManoManoPro significa:
4
Paesi (Francia, Spagna, Italia, Inghilterra)
75 000
prodotti professionali
1
artigiano edile su 4 iscritto al sito, in Francia
Ma ManoMano è soprattutto:
1000
Manas & Manos
35
nazionalità
91/100
Indice di uguaglianza di genere del 91/100 (nel 2021)
Il nostro motore tech
Il tech al servizio
del nostro obiettivo

Il nucleo del nostro mestiere consiste nel permettere ai commercianti e ai clienti di fare affari.

La nostra perizia nel settore tech ci permette di proporre un sito e un sistema di servizi e di applicazioni mobili rapidi, efficaci e sicuri, in tutti i Paesi in cui siamo presenti, per i professionisti e per tutti i clienti.  

 

Il nostro modus operandi consiste nel mettere a disposizione la potenza delle soluzioni digitali per facilitare la vita di tutti e proporre un’esperienza ottimale, che corrisponda davvero e profondamente al progetto di ogni persona.

 

La tecnologia su cui si basa il nostro servizio ci permette di proporre a tutti i prodotti migliori, i servizi migliori e i consigli più idonei, per accompagnare gli utenti di ManoMano lungo tutte le tappe del loro percorso.

 

Ecco perché ci impegniamo ogni giorno ad investire nelle tecnologie più efficienti che esistono (e spesso le più innovative). 

 

Questa è anche la ragione per la quale abbiamo deciso di occuparci di ogni minimo dettaglio della struttura che costituisce ManoMano, puntando a diventare un campione europeo del tech.

Una grande varietà di talenti umani

 

Attualmente ManoMano comprende oltre 1000 Manas e Manos.

 

Indipendentemente dal mestiere di ognuno, questo team è il cuore battente del progetto virtuoso di ManoMano, e ognuno di noi si impegna a fare del suo meglio per renderlo funzionante ed efficiente.

Ecco gli obiettivi del nostro team affiatato:

 

Sviluppare i migliori strumenti tecnici per valorizzare i prodotti presenti sul nostro sito.

Accompagnare e sostenere lo sviluppo dei nostri commercianti e del nostro catalogo.

Garantire l’eccellenza delle operazioni e la precisione della perizia di ManoMano.

Rispondere a qualsiasi domanda, prima e dopo ogni ordine.

Tutto questo sempre continuando a costruire l’immagine del nostro brand e accertandosi che tutto funzioni al meglio in tutti i Paesi in cui siamo presenti, per offrire ai privati e ai professionisti un servizio di prim’ordine, su smartphone o computer.

 

Ecco la missione dei nostri Manos e delle nostre Manas, che mettono il loro talento e la loro energia (e ne hanno da vendere) al servizio di un progetto unico e di pubblica utilità.

Vuoi lanciarti in questa avventura?
Unisciti a noi, c’è posto per tutti!
Il futuro di
ManoMano
Impegnarsi
a lungo termine

Fin dall’inizio di questa avventura, la dimensione umana è stata un fattore chiave della formula di ManoMano. Strada facendo, abbiamo progressivamente deciso di lavorare sempre più a fondo sul nostro impatto ambientale (perché, come dice il celebre motto, “da un grande potere derivano grandi responsabilità”).

Il nostro obiettivo per il futuro è quindi di metterci in gioco e di evolversi continuamente, per rendere sempre più sostenibile la nostra strategia.

 

Come fare per promuovere un adeguamento ottimale delle abitazioni, ottimizzandone al contempo la riqualificazione energetica?

Come fare per prediligere prodotti più sostenibili e promuovere modalità di consumo più rispettose dell’ambiente?

Come fare per mettere al servizio di tutti la nostra perizia al fine di permettere ad ognuno di rendere le case più comode e vivibili, risparmiando sui costi?

Come fare per creare le condizioni necessarie per una crescita sostenibile e virtuosa, per i nostri partner commerciali e per tutti noi? 

Come fare per continuare ad affrontare al meglio le sfide legate alla diversità, all’inclusione e alla parità culturale e di genere in seno ai nostri team di Manas e Manos?

 

Siamo convinti che, agendo da soli, l’impatto delle nostre iniziative non potrà che risultare limitato. Ecco perché ci impegniamo collettivamente, insieme ai nostri team, ai nostri commerciali e ai nostri fornitori, a fare di tutto per permettere ad ogni persona di trasformare il proprio luogo di vita. 

Siamo motivatissimi e sempre disponibili a dare una mano a tutti!
Scopri ManoImpact

Il team
dirigenziale

Siamo lieti di presentare il team dirigenziale che pilota la crescita, le operations e lo sviluppo responsabile di ManoMano: 

Philippe de Chanville
Cofondatore e co-CEO
Per saperne di più
Philippe è uno dei 2 fondatori di ManoMano e, come nel caso di Christian, anche per lui è nato tutto da un’esperienza personale: la necessità di rinnovare il proprio appartamento di famiglia, senza poter fare ricorso a internet. Philippe si è quindi lanciato in un’avventura estenuante, fatta di viaggi incessanti durante i fine settimana, da un negozio e un fornitore all’altro della regione, per trovare gli articoli ideali, dal colore della pittura al rubinetto delle dimensioni giuste.

La missione di Philippe, convinto della necessità di costruire un progetto incentrato sulla dimensione umana, è di fare di ManoMano un luogo in cui chiunque si possa sentire al posto giusto, nel rispetto delle differenze individuali. Philippe si è quindi fissato l’obiettivo di creare un luogo in cui anche le persone più fragili possano avere l’opportunità di costruirsi un percorso virtuoso, sviluppando le proprie competenze e appoggiandosi sul sostegno indefettibile di ManoMano.
Christian Raisson
Cofondatore e co-CEO
Per saperne di più
Christian è uno dei 2 fondatori di ManoMano. Per lui è nato tutto da un’esperienza personale: rinnovare una casa in Charente, in cui tutto (ma proprio tutto) andava rifatto. Non volendo perdere ore e ore in giro per negozi (né altrove), Christian ha trovato rapidamente un’idea per trarne vantaggio grazie al digital.

Christian considera fondamentale la necessità di inventare modalità di consumo più responsabili e sostenibili, per limitare al massimo l’impatto ambientale. Da ormai 10 anni Christian smuove mari e monti per mobilizzare i nostri partner, uno per uno, al fine di concretizzare questo progetto e permettere a tutti di occuparsi della propria casa, ma anche del pianeta Terra.
Christophe Dargnies
Chief People Officer
Per saperne di più
Le sfide non mancano per un’azienda che è passata da 250 a 1000 dipendenti nel giro di soli 4 anni! Christophe e i suoi team RH, Impatto e Servizi si adoperano ogni giorno per fare del fattore umano il fulcro strutturale del nostro progetto aziendale. L’obiettivo di ManoMano è di permettere ad ogni talento di crescere e svilupparsi, instaurando un’organizzazione incentrata sulla fiducia, un management attento ai bisogni di ognuno e un ambiente di lavoro equilibrato e aperto sul mondo.

Inoltre, c’è da dire che Christophe viene dal settore del business e delle nuove energie e, pertanto, è particolarmente consapevole dell’importanza di sintonizzare tutti gli strati dell’azienda sulle questioni relative alla sostenibilità, per farne una delle priorità assolute di tutte le nostre offerte e dei nostri servizi. Il suo motto è: “some say why, and some say why not!”
Katia Hersard
Chief Growth e Marketing Officer
Per saperne di più
Tutto ciò che è visibile per il cliente, privato o professionista che sia, in tutti i Paesi in cui siamo impiantati è il risultato del lavoro affiatato di Katia e dei suoi team, impegnati a costruire giorno dopo giorno il nostro brand, sul nostro sito e sulle nostre app, per permetterci di crescere. Tutto questo grazie a una buona dose di creatività, passione e buon umore.

La passione è il tratto distintivo di Katia, una persona entusiasta e un’imperterrita sostenitrice del nostro progetto e dei valori su cui è imperniato, proprio come noi (e come voi). Le sue passioni e il suo motore sono il rispetto dell’ambiente (semmai la incrociate in giro sarà sempre in bicicletta), l’amore dei suoi cari (l’equilibrio della sua vita di famiglia non si tocca!), e la volontà di prendersi cura dei suoi team (lo spirito di squadra è il suo marchio di fabbrica) e del suo luogo di vita (della gioia dei lavori manuali in famiglia, nei fine settimana, per rinnovare la sua casa, Katia ne sa qualcosa).
Stéphane Priolet
Chief Technology e Product Officer
Per saperne di più
Il tech è la specialità di Stéphane e dei suoi numerosi team, il cui obiettivo principale è di fare in modo che la nostra piattaforma sia sempre operativa, per tutti i fruitori dei nostri servizi e per i nostri commercianti. I team di Stéphane si fanno in quattro per permettere a tutti di usufruire dei servizi di ManoMano, offrendo un’esperienza qualitativa, grazie al ricorso alle migliori tecnologie esistenti. Una responsabilità non da poco.

A proposito di responsabilità, Stéphane è anche un fervente sostenitore della diversità nel settore del tech, in particolare per le donne. Essendo il papà di due bambine, non c’è dubbio sul fatto che la questione gli stia a cuore, eccome!
Olivier Vaury
Chief Financial Officer
Per saperne di più
degli affari pubblici e dell’analisi dei dati in seno a ManoMano (rileggi pure con calma, la lista è lunga). I suoi team garantiscono la compliance, la coerenza e la validità di ogni decisione, accompagnandoci per realizzare al meglio le nostre ambizioni aziendali.

Olivier, oltre a mettere le sue competenze al servizio di ManoMano, accompagna ben altre 25 startup francesi come business angel. Olivier trasmette quindi il proprio sapere e la propria esperienza ai talenti emergenti, prodigando consigli preziosi per valorizzare la ricerca e l’orientamento della nostra economia. Niente male!
Céline Vuillequez
Chief Operating Officer
Per saperne di più
Céline e i suoi team lavorano senza sosta per garantire che ManoMano funzioni alla perfezione. Il loro motto è: “eccellenza operativa”. I team di Céline lavorano a stretto contatto con i nostri commerciali e propongono loro servizi su misura, per dare loro accesso a un’offerta più vasta possibile, al miglior prezzo possibile, ma anche per permettere a tutti i fruitori dei nostri servizi, privati o professionisti che siano, di beneficiare di condizioni di consegna ottimali e di un servizio clienti scrupoloso e premuroso.

Céline è anche una femminista convinta, impegnata attivamente nella promozione delle pari opportunità nella vita di tutti e di tutte, anche attraverso l’educazione delle sue due figlie. Nel poco di tempo libero che le rimane, a Céline piace leggere e occuparsi del suo giardino.
Philippe de Chanville
Cofondatore e co-CEO
Per saperne di più
Philippe è uno dei 2 fondatori di ManoMano e, come nel caso di Christian, anche per lui è nato tutto da un’esperienza personale: la necessità di rinnovare il proprio appartamento di famiglia, senza poter fare ricorso a internet. Philippe si è quindi lanciato in un’avventura estenuante, fatta di viaggi incessanti durante i fine settimana, da un negozio e un fornitore all’altro della regione, per trovare gli articoli ideali, dal colore della pittura al rubinetto delle dimensioni giuste.

La missione di Philippe, convinto della necessità di costruire un progetto incentrato sulla dimensione umana, è di fare di ManoMano un luogo in cui chiunque si possa sentire al posto giusto, nel rispetto delle differenze individuali. Philippe si è quindi fissato l’obiettivo di creare un luogo in cui anche le persone più fragili possano avere l’opportunità di costruirsi un percorso virtuoso, sviluppando le proprie competenze e appoggiandosi sul sostegno indefettibile di ManoMano.
Christian Raisson
Cofondatore e co-CEO
Per saperne di più
Christian è uno dei 2 fondatori di ManoMano. Per lui è nato tutto da un’esperienza personale: rinnovare una casa in Charente, in cui tutto (ma proprio tutto) andava rifatto. Non volendo perdere ore e ore in giro per negozi (né altrove), Christian ha trovato rapidamente un’idea per trarne vantaggio grazie al digital.

Christian considera fondamentale la necessità di inventare modalità di consumo più responsabili e sostenibili, per limitare al massimo l’impatto ambientale. Da ormai 10 anni Christian smuove mari e monti per mobilizzare i nostri partner, uno per uno, al fine di concretizzare questo progetto e permettere a tutti di occuparsi della propria casa, ma anche del pianeta Terra.
Christophe Dargnies
Chief People Officer
Per saperne di più
Le sfide non mancano per un’azienda che è passata da 250 a 1000 dipendenti nel giro di soli 4 anni! Christophe e i suoi team RH, Impatto e Servizi si adoperano ogni giorno per fare del fattore umano il fulcro strutturale del nostro progetto aziendale. L’obiettivo di ManoMano è di permettere ad ogni talento di crescere e svilupparsi, instaurando un’organizzazione incentrata sulla fiducia, un management attento ai bisogni di ognuno e un ambiente di lavoro equilibrato e aperto sul mondo.

Inoltre, c’è da dire che Christophe viene dal settore del business e delle nuove energie e, pertanto, è particolarmente consapevole dell’importanza di sintonizzare tutti gli strati dell’azienda sulle questioni relative alla sostenibilità, per farne una delle priorità assolute di tutte le nostre offerte e dei nostri servizi. Il suo motto è: “some say why, and some say why not!”
Katia Hersard
Chief Growth e Marketing Officer
Per saperne di più
Tutto ciò che è visibile per il cliente, privato o professionista che sia, in tutti i Paesi in cui siamo impiantati è il risultato del lavoro affiatato di Katia e dei suoi team, impegnati a costruire giorno dopo giorno il nostro brand, sul nostro sito e sulle nostre app, per permetterci di crescere. Tutto questo grazie a una buona dose di creatività, passione e buon umore.

La passione è il tratto distintivo di Katia, una persona entusiasta e un’imperterrita sostenitrice del nostro progetto e dei valori su cui è imperniato, proprio come noi (e come voi). Le sue passioni e il suo motore sono il rispetto dell’ambiente (semmai la incrociate in giro sarà sempre in bicicletta), l’amore dei suoi cari (l’equilibrio della sua vita di famiglia non si tocca!), e la volontà di prendersi cura dei suoi team (lo spirito di squadra è il suo marchio di fabbrica) e del suo luogo di vita (della gioia dei lavori manuali in famiglia, nei fine settimana, per rinnovare la sua casa, Katia ne sa qualcosa).
Stéphane Priolet
Chief Technology e Product Officer
Per saperne di più
Il tech è la specialità di Stéphane e dei suoi numerosi team, il cui obiettivo principale è di fare in modo che la nostra piattaforma sia sempre operativa, per tutti i fruitori dei nostri servizi e per i nostri commercianti. I team di Stéphane si fanno in quattro per permettere a tutti di usufruire dei servizi di ManoMano, offrendo un’esperienza qualitativa, grazie al ricorso alle migliori tecnologie esistenti. Una responsabilità non da poco.

A proposito di responsabilità, Stéphane è anche un fervente sostenitore della diversità nel settore del tech, in particolare per le donne. Essendo il papà di due bambine, non c’è dubbio sul fatto che la questione gli stia a cuore, eccome!
Olivier Vaury
Chief Financial Officer
Per saperne di più
degli affari pubblici e dell’analisi dei dati in seno a ManoMano (rileggi pure con calma, la lista è lunga). I suoi team garantiscono la compliance, la coerenza e la validità di ogni decisione, accompagnandoci per realizzare al meglio le nostre ambizioni aziendali.

Olivier, oltre a mettere le sue competenze al servizio di ManoMano, accompagna ben altre 25 startup francesi come business angel. Olivier trasmette quindi il proprio sapere e la propria esperienza ai talenti emergenti, prodigando consigli preziosi per valorizzare la ricerca e l’orientamento della nostra economia. Niente male!
Céline Vuillequez
Chief Operating Officer
Per saperne di più
Céline e i suoi team lavorano senza sosta per garantire che ManoMano funzioni alla perfezione. Il loro motto è: “eccellenza operativa”. I team di Céline lavorano a stretto contatto con i nostri commerciali e propongono loro servizi su misura, per dare loro accesso a un’offerta più vasta possibile, al miglior prezzo possibile, ma anche per permettere a tutti i fruitori dei nostri servizi, privati o professionisti che siano, di beneficiare di condizioni di consegna ottimali e di un servizio clienti scrupoloso e premuroso.

Céline è anche una femminista convinta, impegnata attivamente nella promozione delle pari opportunità nella vita di tutti e di tutte, anche attraverso l’educazione delle sue due figlie. Nel poco di tempo libero che le rimane, a Céline piace leggere e occuparsi del suo giardino.